WPA XVII World cogress psychiatry berlin 2017
American Psychiatric annual meeting
EPA 2017
Xagena Mappa

Ziprasidone nel trattamento del disturbo bipolare di tipo maniacale


Lo studio ha valutato l’efficacia e la tollerabilità dello Ziprasidone ( Zeldox ) , rispetto la placebo, nel trattamento dei pazienti adulti con disturbo bipolare di tipo maniacale.

I pazienti (n=210) con una diagnosi primaria al DSM-IV di disturbo bipolare di tipo I in fase maniacale sono stati assegnati in modo random in un rapporto 2:1 ad un trattamento di 3 settimane con Ziprasidone (40-80 mg 2 volte al dì) o placebo.

Lo Ziprasidone ha prodotto un rapido e duraturo miglioramento degli end-point primari e secondari.
Miglioramenti significativi sono stati osservati entro 2 giorni dall’inizio del trattamento e si sono mantenuti per 3 settimane.

Lo Ziprasidone è risultato ben tollerato ed associato ad una bassa incidenza di sintomi extrapiramidali.
Non sono stati osservati né aumento di peso né cambiamenti clinicamente significativi nei segni vitali o in altri parametri di sicurezza.

Lo Ziprasidone in monoterapia ha mostrato un’efficacia superire al placebo nel ridurre i sintomi degli episodi maniacali acuti nei pazienti con disturbo bipolare di tipo I. ( Xagena 2003 )

Keck PE et al, Am J Psychiatry 2003; 160:741-748



Indietro